Servizi tecnici, impianti tecnologici, energy management.
  • Licenze e certificati

    ISO 9001:2008 | ISO 14001:2004 | SOA 8000

  • Licenze e certificati

    ISO 9001:2008 | ISO 14001:2004 | SOA 8000

Gestione energetica

Eletecno ST SpA negli scorsi anni ha realizzato diversi interventi tecnici riguardanti l’installazione e la manutenzione di impianti tecnologici in edifici aventi diverse destinazioni. L’analisi di dati e grandezze economiche legate ai consumi energetici hanno fatto emergere l’esigenza di studiare e proporre soluzioni contrattuali che portino alla riduzione dei costi di mantenimento ed esercizio degli impianti tecnologici.

Nello specifico la nostra società realizza per i suoi clienti i seguenti controlli che costituiscono vere e proprie linee guida per la pianificazione degli interventi:

  • Controllo immissione aria esterna in funzione dell’affollamento rilevato in ambiente mediante l’installazione di sensori di CO2;
  • Variazione portata delle UTA (unità di trattamento aria) in funzione della richiesta di riscaldamento e raffreddamento degli ambienti;
  • Attivazione del processo di Optimum Start Stop per ottimizzare l’avviamento delle UTA mediante aggiunta di sensori temperatura ambiente;
  • Applicazione di curve di compensazione in funzione della temperatura esterna con calcolo del Set-Point ambiente Estivo ed Invernale;

Risparmi ottenibili dal controllo delle apparecchiature

Riduzione immissione aria esterna

La quantità di aria esterna, può essere quasi sempre controllata e ridotta con notevoli benefici energetici. Le fasi di messa a regime e di spegnimento vengono ottimizzate per garantire il massimo risparmio energetico; nell’orario di occupazione invece, appositi sensori misurano l’affollamento all’interno dell’edificio e considerando le disposizioni della normativa UNI in merito alla portata di aria esterna pro/capite, riduce la portata delle estrazioni negli ambienti considerando la portata della macchina e l’affollamento nell’edificio.

Optimum start-stop impianti clima

Gli orari di attivazione e spegnimento vengono calcolati dal sistema di controllo sulla base delle temperature ambiente e della temperatura esterna. I tempi di messa a regime e quindi la pre-accensione rispetto all’orario di occupazione dell’edificio sono variabili sulla base del differenziale tra la temperatura ambiente residua la temperatura esterna. In fase di arresto l’orario di spegnimento può essere anticipato impiegando l’inerzia termica dell’edificio, rispetto al termine dell’occupazione.

Applicazione curve di compensazione

La temperatura ambiente viene settata sulla base della temperatura esterna modificandone il valore, sulla base di rapporti definite dalle curve di compensazione. Un preciso controllo dei valori impostati determina il contenimento dei costi energetici, la variazione di 1 grado a temperatura di confort, corrisponde a circa il 7% dell’energia consumata.

Realizzato da Giulio Vallata e Clarissa Castelnovo|Copyrights @Eletecno St SpA 2017| Tutti i diritti riservati
Privacy Policy